Grecia, Playoff – Cade l’Atromitos, l’Asteras Tripolis riparte

 L’Asteras Tripolis vince lasua prima gara della post season e si porta al terzo posto in classifica, grazie a una gara impostata sulla circolazione di palla, senza dare troppo sfogo alla fantasia. L’Atromitos gioca una buona prima frazione, Napoleoni segna un gol splendido e nel complesso offre una prestazione pregevole, ma non basta. 

 

NAPOLEONI ILLUDE, KALANTZIS PORTA TRE PUNTI. L’Asteras Tripolis è ora il fanalino di coda e deve porre rimedio. Tsiolis conferma l’undici dello Zosimades, mentre Paraschos fa partire titolari Napoleoni e Pitu Garcia. Il primo tempo vanta lunghe fasi di studio, con i padroni di casa più quadrati e gli ospiti che si affidano alla fantasia dei loro registi. Tutto nella norma fino al 22′, quando Stefano Napoleoni decide di segnare il suo primo gol in biancoblu. Niente di più semplice: prende palla sulla fascia, osserva la traiettoria e spara una bordata che si abbassa giusto in tempo per beffare Fülöp. Il romano va ancora vicino al gol, così come Brito e Chumbinho, autore di una punizione che avrebbe meritato miglior sorte. Al 40′ arriva il pari: Sankaré colpisce di testa, Giannoulis si protegge la faccia con il braccio e tocca il pallone; per Koukoulakis è rigore e Rayo trasforma. La ripresa si mantiene simile ai primi 45 minuti per intensità. L’Asteras traccia ampie geometrie, ma paga la poca lucidità di alcuni interpreti, mentre l’Atromitos si basa sulla velocità e sul puntare l’uomo. Il 2-1 arriva al 63′: Kalantzis viene smarcato in area, guadagna il fondo e batte Radman da posizione molto defilata. Il numero delle occasioni si inclina pian piano verso i ragazzi di Paraschos, che schiera Karagounis e Kuqi in un 4-3-3 aggressivo, che mette paura alla retroguardia avversaria. La partita si fa nervosa e non mancano gli interventi duri, ma i Galacticos d’Arcadia tengono palla, stanno attenti in copertura e mantengono il punteggio invariato.

 

ASTERAS TRIPOLIS – ATROMITOS: 2-1 (1-1).
Asteras Tripolis (4-2-3-1): Fülöp 5,5; Tsambouris 6, Sankaré 6,5, Kourbelis 6, Kontoes 6,5; Alvarez 5,5 (46′ Fragoulakis 6), Usero 6; Ximo Navarro (79′ Setti sv), Rayo 6,5 (71′ Bakasetas 6), De Blasis 6; Kalantzis 6,5. A disp.: Hurtado, Gialousis, Lencse, Bantis. All.: Tsiolis.
Atromitos (4-2-3-1): Radman 5,5; Skondras 6, Lazaridis 5, Fyntanidis 5,5, Giannoulis 5,5; Dimoutsos (77′ Kuqi sv), Brito 6 (61′ Udodji 5,5); Iglesias 6, Pitu Garcia 5,5 (68′ Karagounis 5), Chumbinho 6; Napoleoni 6,5. A disp.: Tavlaridis, Nastos, Balas, Manolo. All.: Paraschos.
Arbitro: Michael Koukoulakis.
Marcatori: 22′ Napoleoni (A), 41′ rig. Rayo (AST), 63′ Kalantzis (AST).
Note: ammonizioni: Kontoes, Usero, Tsambouris (AST), Giannoulis, Iglesias (A).

 

 

Classifica aggiornata

SQUADRAP.tiGVNPGFGSDR
PAS Giannina 62 200 31+2
Asteras Tripolis 52 101 33 0
PAOK Salonicco 4200213-2
Atromitos 32101330

* PAOK Salonicco inizia playoff con 4 punti ** Asteras Tripolis inizia playoff con 2 punti

Condividi
Pavese classe '91, laureato in scienze politiche, per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Stregato dal calcio inglese e greco, ama la politica, l'heavy metal e il whiskey.