UFFICIALE: Frosinone, rescinde Santoruvo

Vincenzo Santoruvo non è più un giocatore del Frosinone. L’attaccante nativo di Bitonto ha rescisso consensualmente il proprio contratto con il club ciociaro che pochi minuti fa ha dato l’annuncio della separazione. Classe ’78, Santoruvo era arrivato in Ciociaria nell’estate del 2008 dal Bari. L’ex Viterbese ha chiesto e ottenuto la risoluzione del contratto per affrontare al meglio il processo che lo vede imputato per illecito sportivo.

Questa la nota della società canarina:

Nel tardo pomeriggio di oggi, il Frosinone Calcio e Vincenzo Santoruvo hanno consensualmente risolto il contratto che legava il calciatore alla società di Via Marittima fino al termine della stagione 2013/2014.

Tale risoluzione è avvenuta per volontà dello stesso Santoruvo per poter affrontare direttamente e serenamente il proprio iter processuale.

La Società, oltre ad aver gradito l’atteggiamento di Vincenzo Santoruvo, non può esimersi dal ringraziare il calciatore per i cinque anni trascorsi insieme.

Condividi
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.