Atalanta Bologna Cagliari ChievoVerona Crotone Empoli Fiorentina Genoa Inter Juventus Lazio Milan Napoli Palermo Pescara Roma Sampdoria Sassuolo Torino Udinese

Basket, Eurolega Top 16 – il CSKA piega l’Olympiakos; torna alla vittoria il Barcellona

Basket, Eurolega Top 16 – il CSKA piega l’Olympiakos; torna alla vittoria il Barcellona

La seconda serata della settima giornata di top 16 vede il Barcellona tornare alla vittoria, agganciando l’Olympiakos sconfitto in giornata sul campo del CSKA Mosca. Nel girone E il Panathinaikos batte l’Anadolu Efes, mentre esce ancora sconfitto il Darüşşafaka Doğuş a casa del Lokomotiv Kuban.

Gruppo E

Vince senza grandi difficoltà il Lokomotiv Kuban contro un Darüşşafaka Doğuş sempre più fanalino di coda del girone E: la squadra russa, con un parziale di 25-12 nel secondo quarto, chiude anzitempo la partita e consolida il secondo posto nel girone. Anthony Randolph guida i suoi alla vittoria con 18 punti in 22 minuti, mentre per la squadra turca non bastano i 19 punti di Scottie Wilbekin. Terza vittoria consecutiva per il Panathinaikos che, all’OAKA Arena contro l’Anadolu Efes, raggiunge al terzo posto della classifica la Stella Rossa: la squadra di Aleksandar Đorđević infligge, al rientro dagli spogliatoi, un parziale di 14-5 alla squadra turca che, nonostante un tentativo di rimonta a cavallo tra terzo e quarto periodo, non riesce a ricucire lo strappo. Mattatore della partita il centro del Panathinaikos, Miroslav Raduljica, autore di 23 punti e 8 rimbalzi.

11/02, h20:00 – Stella Rossa-Cedevita Zagabria 94-74
11/02, h20:00 – Fenerbahçe-Unicaja Málaga 80-59
12/02, h17:00 – Lokomotiv Kuban-Darüşşafaka Doğuş 82-58
12/02, h20:45 – Panathinaikos-Anadolu Efes 83-78
Classifica:
7-0 Fenerbahçe
5-2 Lokomotiv Kuban
4-3 Stella Rossa, Panathinaikos
3-4 Anadolu Efes
2-5 Cedevita Zagabria, Unicaja Málaga
1-6 Darüşşafaka Doğuş

 

Gruppo F

Sfrutta il fattore campo il CSKA Mosca sconfiggendo l’Olympiakos: la squadra di Giannīs Sfairopoulos limita con la propria intensità i padroni di casa, restando a contatto per l’intera partita, cedendo solo nel finale sotto i colpi di Nando De colo (19 punti e 3 assist) e Miloš Teodosić (18 punti e 5 assist). Tra le fila dei greci il migliore è Giōrgos Printezīs – autore di 19 punti e 9 rimbalzi; ottima prova anche per Daniel Hackett che chiude con 17 punti e un ottimo 3/3 nel tiro dalla lunga distanza. Torna alla vittoria il Barcellona che, dopo due sconfitte consecutive, si rilancia nelle top 16 vincendo contro lo Žalgiris. I catalani agganciano in classifica Brose Bamberg e Olympiakos, mentre i lituani restano ultimi colleziando la sesta sconfitta in sette partite.

11/02, h18:00 – Khimki-Real Madrid 82-93
11/02, h20:45 – Laboral Kutxa Baskonia-Brose Bamberg 90-64
12/02, h18:45 – CSKA Mosca-Olympiakos 92-85
12/02, h21:00 – Barcellona-Žalgiris 92-86
Classifica:
5-2 Laboral Kutxa Baskonia, CSKA Mosca
4-3 Real Madrid, Khimki
3-4 Brose Bamberg, Olympiakos, Barcellona
1-6 Žalgiris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *