Atalanta Bologna Cagliari ChievoVerona Crotone Empoli Fiorentina Genoa Inter Juventus Lazio Milan Napoli Palermo Pescara Roma Sampdoria Sassuolo Torino Udinese

Basket, Final 8: Milano domina contro l’Umana Venezia, finisce 88-59

Basket, Final 8: Milano domina contro l’Umana Venezia, finisce 88-59

Solito quintetto per l’Umana Reyer Venezia; ottimi giocatori a disposizione per l’Olimpia Milano. Quest’ultima vede in campo il quintetto Cinciarini-Simon-Jenkins-Mcvan-Batista; per la prima, invece, ci sono Green-Goss-Bramos-Owens-Ress.

Il primo tiro della partita è per Venezia, a opera di Green. Subito dopo, però, Milano non si lascia sopraffare e inizia a prendere il controllo, dimostrando grande solidità e tranquillità. La difesa dell’Olimpia Milano non delude e l’Umana Reyer Venezia fatica a raggiungerla. Il primo quarto di gara si chiude con un vantaggio di otto punti per l’Olimpia.

Il secondo quarto di gioco continua con l’avanzata di Milano, accompagnata da una difesa impenetrabile. Venezia prova comunque a correre e a farsi strada, ma con pochi risultati. Neanche metà del secondo periodo e Milano è già a +13 su Venezia, che continua a faticare. Verso la fine del secondo quarto, Venezia si sveglia e inizia ad attaccare in maniera produttiva, diminuendo la distanza da Milano e finendo il quarto di gioco con solo 7 punti di svantaggio.

Torna carica l’Umana dopo l’intervallo: buone prestazioni soprattutto per Owens. La tripla di Cinciarini (Q3 02:15) offre, però, all’Olimpia la possibilità di tornare all’attacco. Ottimi in questo quarto Jenkins e Cinciarini: Milano pressa e Venezia fatica a trovare di nuovo spazio. Non è facile adesso per l’Umana riuscire a contrattaccare; l’Olimpia difende benissimo e attacca ancor meglio. Il quarto finisce con un parziale di 28-13.

Ultimo quarto di gara sin dall’inizio offensivo per Milano ai danni di Venezia, che sembra essersi arresa ancor prima della fine. Al terzo minuto del quarto periodo di gioco Sanders segna un tiro da tre, portando Milano a +30. L’Umana è ormai spenta e l’Olimpia continua a segnare, aumentando la distanza dalla sua avversaria. Partita finita (88-59): sarà Milano ad affrontare domani Cremona.

Per l’Olimpia Milano, ottime prestazioni soprattutto per Sanders (16 punti e 4 rimbalzi totali) e Jenkins (7 rimbalzi totali e 3 assist). Per l’Umana Reyer Venezia, bene invece Ortner (10 punti e 5 rimbalzi totali) e Green, con i suoi 3 assist.

OLIMPIA MILANO-UMANA REYER VENEZIA 88-59 (18-10; 20-21; 28-13; 22-15)
Olimpia Milano:
Amato 4, Batista 17, Cerella 11, Cinciarini 28, Gentile ne, Lafayette 17, Jenkins 28, Magro 3, Mclean 19, Mcvan 22, Sanders 20, Simon 25. All. Jasmin Repeša.
Umana Reyer Venezia:
Bramos 25, Goss 21, Green 25, Jackson 16, Ortner 13, Owens 19, Ress 20, Ruzzier 12, Savovic 13, Simioni ne, Tonut 16, Viggiano 16. All. Walter De Raffaele.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *