Copa Libertadores – Corinthians e The Strongest a punteggio pieno, nessuna rete tra Boca e Racing

Copa Libertadores – Corinthians e The Strongest a punteggio pieno, nessuna rete tra Boca e Racing

Gruppo 1

Dopo il colpo grosso in terra brasiliana con la vittoria sul São Paulo, il The Strongest conferma questa volta i pronostici e batte 2-1 il Trujillanos restando a punteggio pieno nel girone. Molto bello il gol dell’1-0 di Escobar, con slalom a saltare tutta la difesa venezuelana. La prossima settimana ci sarà invece la sfida tra River Plate e São Paulo al Monumental.

The Strongest-Trujillanos  2-1  18′ Escobar (S), 33′ E. Cristaldo (S), 38′ Cabezas (T)
River Plate-São Paulo 10/03

Classifica: The Strongest 6, River Plate 3, São Paulo 0, Trujillanos 0

Gruppo 2

Il Palmeiras vola in testa al girone battendo una squadra argentina con due gol “argentini”. Contro il Rosario Central infatti segnano Cristaldo e Allione (entrambi ex Vélez) per i biancoverdi, che ottengono così tre punti fondamentali. Grande delusione per la squadra di Coudet, che dopo essere andata in svantaggio, ha attaccato per tutta la partita creando occasioni con Cervi, Herrera, Lo Celso e Ruben. Proprio Ruben però ha fallito l’opportunità più importante, facendosi parare un calcio di rigore da Fernando Prass, gran protagonista della sfida. Nell’alto incontro del raggruppamento, poche emozioni e nessun gol nello 0-0 del derby uruguaiano tra Nacional e River Plate.

Nacional-River Plate (U)  0-0
Palmeiras-Rosario Central  2-0  25′ Cristaldo, 90’+3 Allione

Classifica: Palmeiras 4, River Plate (U) 2, Nacional 2, Rosario Central 1

Gruppo 3

Ci si attendeva una partita ricca di emozioni tra Boca Juniors e Racing, invece in una Bombonera deserta (il Boca gioca a porte chiuse per la squalifica inflittagli nella scorsa edizione) non è successo praticamente nulla. Le due squadre si erano affrontate domenica scorsa al Cilindro in campionato e il Racing aveva avuto la meglio 1-0, questa notte invece, nella prima panchina di Guillermo Barros Schelotto, è stato il Boca a provarci di più, senza però generare molte occasioni. L’Acádemia porta a casa un buon punto restando così al comando del girone. Il Bolivár invece sfrutta alla grande il fattore campo e l’altura di La Paz sommergendo con cinque reti il Deportivo Cali. Partita già in archivio nel primo tempo, con la doppietta di Arce (miglior in campo per distacco) e il gol di Capdevila che fissano il risultato sul 3-0 già al 41′. I colombiani non reagiscono e nella ripresa prendono altri due gol: il primo lo segna Rudy Cardozo, che aveva colpito un palo clamoroso in precedenza, mentre il secondo porta ancora la firma di Arce, autore di una tripletta.

Boca Juniors-Racing  0-0
Bolivár-Deportivo Cali  5-0  4′, 19′ Arce, 41′ Capdevila, 73′ R. Cardozo, 79′ Arce

Classifica: Racing 4, Bolivár 3, Boca Juniors 2, Deportivo Cali 1

Gruppo 4

Con una rete di Gamarra e alcune parate decisive di Marcos Díaz, l’Huracán espugna 1-0 il Centenario battendo il Peñarol. Grande prova d’orgoglio degli argentini, che con questo successo si portano al secondo posto scavalcando in un sol colpo i gialloneri e lo Sporting Cristal. I cileni infatti sono stati asfaltati 3-0 in Colombia dall’Atlético Nacional, che con i gol di Sánchez, Copete e Moreno si conferma prima forza del girone.

Atlético Nacional-Sporting Cristal  3-0  12′ D. Sánchez, 33′ Copete, 74′ Moreno
Peñarol-Huracán  0-1  8′ Gamarra

Classifica: Atlético Nacional 6, Huracán 3, Peñarol 1, Sporting Cristal 1

Gruppo 5

Dopo la sconfitta di misura rimediata sul campo dell’Atlético Mineiro, l’Independiente del Valle si riscatta vincendo 1-0 in Perù contro il Melgar con un gol di Sornoza. Gli ecuadoriani raggiungono così il Colo Colo a quattro punti, in attesa della sfida della settimana prossima tra i cileni e il Galo.

Melgar-Independiente del Valle  0-1  36′ Sornoza
Colo Colo-Atlético Mineiro 11/03

Classifica: Atlético Mineiro 6, Colo Colo 4, Independiente del Valle 4, Melgar 0

Gruppo 6

Il Toluca si conferma avversario ostico anche in trasferta e impone l’1-1 al San Lorenzo al Nuevo Gasómetro. Argentini in vantaggio al 12′ col rigore di Ortigoza (concesso generosamente per un fallo su Cauteruccio), ma pareggio immediato biancorosso un minuto dopo con Esquivel. Per il San Lorenzo le cose si mettono male, perché il Grêmio sotterra la LDU Quito sotto quattro gol (Maicon, l’ex Emelec Bolaños, Almeida ed Everton) lasciando così la squadra di Guede all’ultimo posto.

San Lorenzo-Toluca  1-1  12′ rig. Ortigoza (S), 13′ Esquivel (T)
Grêmio-LDU Quito  4-0  12′ Maicon, 37′ Bolaños, 83′ Almeida, 89′ Everton

Classifica: Toluca 4, Grêmio 3, LDU Quito 3, San Lorenzo 1

Classifica:

Gruppo 7

Il primo gol in Copa Libertadores di Quiñones con la maglia del Pumas consente ai messicani di sbloccare il risultato contro l’Olimpia in Paraguay. Successivamente Sosa sigilla la vittoria e gli ospiti si portano così in testa al girone a sei punti. Biancoblù invece fermi a zero e quasi eliminati.

Emelec-Deportivo Táchira  2-0  80′ Herrera, 83′ Stracqualursi
Olimpia-Pumas  0-2  52′ Quiñones, 70′ Sosa

Classifica: Pumas 6, Emelec 3, Deportivo Táchira 3, Olimpia 0

Gruppo 8

Con il minimo indispensabile il Corinthians resta a punteggio pieno dopo due giornate: 1-0 sul campo del Cobresal prima e 1-0 in casa contro l’Independiente Santa Fe ora. A decidere la sfida è un colpo di testa di Guilherme al 65′.

Cerro Porteño-Cobresal  2-1  49′ Santana (P), 51′ Leal (P), 61′ Maldonado (C)
Corinthians-Independiente Santa Fe  1-0  65′ Guilherme

Classifica: Corinthians 6, Cerro Porteño 4, Independiente Santa Fe 1, Cobresal 0


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *