Allsvenskan Estero Svezia

Allsvenskan 2020 26/a: risultati, commenti e classifica


L’Allsvenskan, come scriviamo ormai da diverso tempo, sembra ormai decisa. Con la vittoria di ieri nel derby con l’Helsingborg, decisa da una rete di Thelin al 15′, che vi proponiamo qua sotto, il Malmö potrebbe conquistare matematicamente il titolo già nel prossimo fine settimana.

Gli Himmelsblått hanno trovato il giusto cinismo e la mentalità per condurre in porto gare anche complicate sotto l’aspetto delle motivazioni degli avversari (come ieri sera, con i rivali di sempre sono in lotta per non retrocedere, e che hanno provato a mettere in difficoltà la capolista, nonostante non potessero essere sostenuti dal loro pubblico).

Su Tomasson incombono però il fallimento in Svenska Cupen (la sconfitta in finale col Göteborg) e la mancata qualifica alla fase a gironi di Europa League, dove i biancocelesti hanno dovuto inchinarsi agli spagnoli del Grenada, che apparivano tutto sommato alla loro altezza. Crediamo, tuttavia, che l’ex attaccante del Milan verrà riconfermato e che, nella prossima stagione, possa riprovare l’assalto all’Europa.

Dietro, la lotta per un posto in Europa continua; e siamo facili profeti prevedendo che rimarrà serrata sino all’ultimo. L’Elfsborg, battendo meritatamente il Norrköping nello scontro diretto (che abbiamo commentato in diretta domenica pomeriggio su Sportitalia, ha fatto suoi 3 punti importanti, issandosi in solitaria al secondo posto. I Peking sono stati superati anche dall’Häcken, che ha pareggiato a Stoccolma contro l’Hammarby nell’altro scontro diretto della domenica.

Abbastanza clamoroso, invece, il passo falso del Djurgården, superato in trasferta dal Falkenbergs, in lotta per non retrocedere. E proprio la squadra in giallo, al terzo risultato utile consecutivo (dopo che, solo alcune settimane fa, sembrava spacciata), si trova da ieri sera al terzultimo posto, che significa possibilità di giocarsi la salvezza nello spareggio contro la terza di Superettan.

Sempre in coda, il Kalmar è riuscito a tenere la fiammella accesa, andando a pareggiare sul non facile campo di Uppsala, tana del Sirius che, forse, le cose più belle le ha già fatte vedere. Continua invece a stupire il piccolo Mjalby, che ha superato in casa l’Östersunds, mettendo in cassaforte il risultato già nella prima frazione.

In coda, continua il momento no del Göteborg, punito da un gol di Nahir Besara (che si conferma il migliore dei suoi in questa stagione, e che era stato candidato al premio di miglior giocatore del torneo per il mese di ottobre) al 2′. Preoccupa soprattutto l’incapacità dei Blåvitt di riuscire a trovare la via della rete, pur avendo tutta la partita ancora da giocare.

Lo stop imposto alla Friends Arena dall’AIK al Varbergs, nel posticipo di ieri, consente ancora ai biancoblù di mantenersi a 4 lunghezze dalla neopromossa che li precede. Tuttavia, la compagine guidata da Nilsson è ormai alla terza sconfitta consecutiva, e la cosa preoccupa moltissimo soprattutto i tanti tifosi (molti anche all’estero) di questa gloriosissima società.

Allsvenskan 2020 26/a giornata – risultati

Domenica 1 novembre

Hammarby-Häcken  1-1  (0-1)
Sirius-Kalmar  2-2  (2-1)
Elfsborg-Norrköping  2-1  (1-1)
Falkenbergs-Djurgården  3-2  (1-1)  
Göteborg-Örebro 0-1  (0-1)
Mjalby-Östersunds  3-0  (3-0)

Lunedì 2 novembre

AIK-Varbergs  1-0  (0-0)
Helsingborg-Malmö  0-1  (0-1) 

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2020  – 26/a giornata 

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Malmö 52/25 53 | 9 Mjalby 40/41 35
2 Elfsborg 41/33 43 | 10 AIK 27/28 35
3 Djurgården 43/30 42 | 11 Östersunds 26/32 33
4 Häcken 39/27 41 | 12 Varbergs 33/39 28
5 Norrköping 52/39 40 | 13 Göteborg 27/40 24
6 Hammarby 42/37 40 | 14 Falkenbergs 29/44 23
7 Sirius 42/43 37 | 15 Helsingborg 28/42 22
8 Örebro 33/36 36 | 16 Kalmar 28/46 21

Legenda: qualificata ai preliminari di CL, qualificate ai preliminari di EL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *