Fantacalcio I Consigli di MP Le Rubriche Di Mondosportivo

Fantacalcio 2019/20: chi evitare nella 22/a giornata


Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa da maledire a lungo. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi regaliamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

GLI ASSENTI – Solito spassionato consiglio prima di schierare le formazioni: informatevi sugli assenti di giornata. Salteranno la 22/a di Serie A, per esempio, 14 squalificati: Tomiyasu, Balotelli, Peluso, Cáceres, Milenković, Valoti, Petagna, Bennacer, Dell’Orco, Izzo, Lukić, Berni, Lautaro Martínez e Bereszyński. A questi e agli infortunati di lungo corso si aggiunge qualche acciaccato recente (Sepe, Scozzarella, Kulusevski, Danilo, Correa e Tachtsidis) e la solita lista di giocatori in dubbio, per i quali è meglio attendere le convocazioni e le indicazioni dei tecnici nelle conferenze stampa: Grassi, G. Ferrari, Marlon, Traoré, Castrovilli, Boateng, Criscito, Cionek, Gabriel, Babacar, Bremer, Ansaldi, Troost-Ekong, Borja Valero, Brozović, Sensi, Depaoli, Vieira e Allan.
LA FLOP 11 (3-4-3) – Berisha (SPAL); Ceccherini (Fiorentina), Kumbulla (Hellas Verona), Romero (Genoa); Chiesa (Fiorentina), Hernani (Parma), Mandragora (Udinese), Kluivert (Roma); Di Carmine (Hellas Verona), Okaka (Udinese), Paloschi (SPAL).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – Qualche segnale di risveglio col gol contro il Napoli, ma domenica a Torino contro la capolista Juventus sarà davvero tosta. Per questo motivo Federico Chiesa rientra, ancora una volta, nella flop 11 di giornata. Ci dispiace, ma rispetto alla scorsa stagione sembra un giocatore diverso. Nessun dubbio sulle qualità del ragazzo, che speriamo possa arrivare carico a mille per gli Europei a giugno.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Da un anno e mezzo sta là, nel limbo dei giocatori promettenti che ancora non sono diventati campioni e chissà se mai lo diventeranno. Da quando è arrivato in Italia, Justin Kluivert ha dato sfoggio delle proprie qualità, ma lo ha fatto a intermittenza. La dirigenza giallorossa non sembra del tutto convinta di puntare su di lui, tanto che in questa sessione di calciomercato ha prelevato Carles Pèrez dal Barcellona. Aumenta la concorrenza, diminuisce lo spazio per l’olandese. È la dura legge del calcio.





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *