Basket Germani Basket Brescia In Primo Piano MondoSport

battuta anche Oldenburg I MondoSportivo.it

[ad_1]

E’ tempo di terzo round della Top16 di EuroCup: al Palaleonessa la Germani Brescia Leonessa ospita l’EWE Baskets Oldenburg per una sfida che rappresenta un crocevia fondamentale per entrambe le squadre. Posizionate a pari punti in classifica con una vittoria e una sconfitta, sono infatti chiamate alla vittoria per raggiungere Venezia vittoriosa nella serata di ieri.

Brescia deve vendicare la sconfitta dello scorso anno contro l’Ulm (che quest’anno è diventata appunto Oldenburg), ma parte male con i tedeschi che mettono il naso avanti senza però riuscire ad allungare. L’Oldenburg toccherà il massimo vantaggio nel secondo quarto sul +9 con Brescia che paga alcuni errori di scelta in fraseggio e un Mahalbasic in stato di grazia che concluderà la serata con 13 punti, 9 rimbalzi e 6 assist.

In casa Germani invece brilla soprattutto la prestazione di Tyler Cain che sfiora la doppia doppia fermandosi a 8 punti, ma mettendo a referto ben 13 rimbalzi. Nel secondo tempo infatti Brescia risponde alla fisicità di Oldenburg con una serie di rimbalzi del centro americano oltre alle triple di Luca Vitali, sempre decisivo nei momenti che contano.

Le due squadre arrivano all’ultimo quarto sul 51-50 con la Germani che, grazie a una difesa straordinaria, limita i contropiedi dei tedeschi (vero e proprio marchio di fabbrica della squadra di coach Drijencic) e li mantiene a basso punteggio (98 punti nella prima vittoria e 70 nella seconda partita dove è arrivata la sconfitta in EuroCup, mentre in campionato l’Oldenburg vanta oltre 86 punti di media a partita). Si continua punto a punto con la Brescia che, nonostante raggiunga presto il limite di falli, non soffre la pressione tedesca e si affida soprattutto a Vitali e Horton che con due bombe tengono in vantaggio la squadra di Esposito.

I minuti finale sono da thriller: Larson piazza una tripla a 14 secondi dal termine e riporta i suoi sul meno 2, ma nelle azioni successive i falli portano in lunetta prima Lansdowne e poi lo stesso numero 55 dei tedeschi: il padrone di casa non sbaglia, Larson ne mette una su due e di fatto la partita si chiude qui sul 70-67. Ken Horton mette a referto ben 17 punti, mentre la stella Mahalbasic deve accontentarsi di uscire dal Palaleonessa con una sconfitta.

La Germani Brescia Leonessa si conferma sempre più in forma e ormai non è più la sorpresa di questa competizione: dopo l’iscrizione con una wild-card e la qualificazione alla Top16, il sogno delle Final8 può essere alla portata.



[ad_2]

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *